Orchestre sul lungomare di Castellammare di Stabia?
 







Rosario Ruggiero




Affacciata sul golfo di Napoli, prospiciente il Vesuvio, Castellammare di Stabia ha un invidiabilissimo lungomare dove trova sede un delizioso chiosco della musica (o “cassa armonica”, come pure comunemente viene detto) ivi collocato agli inizi del secolo scorso, già restaurato, ma via via, purtroppo, abbandonato impietosamente agli oltraggi del tempo. Monumento simbolico della città, grazie anche al contorno verdeggiante e marittimo non può non ricordare la costruzione analoga nella Villa Comunale del vicino capoluogo, dove si esibiva lo storico direttore d’orchestra Raffaele Caravaglios con i suoi musicisti, e suggerire anche l’atmosfera di festa, aggregazione, compiacimento e cultura che, ospitando doverosamente concerti pubblici, genererebbe, in stridente contrasto con il silenzioso abbandono in cui, invece, per tanto lungo tempo lo si è visto. Fortunatamente proprio in questi giorni i lavori di ripristino dell’elegante struttura, così daridarla alla città nuovamente nel suo fulgore.
Ascolteremo concerti sul bel lungomare di Castellammare di Stabia?
È necessario ricordare l’azione di coesione umana, appartenenza civile, rasserenamento dello spirito, orgoglio cittadino, nazionale ed universale che può l’arte dei suoni? Ed il suo effetto di valorizzazione dei luoghi? E di miglioramento della vivibilità?
E se poi tale esempio sapesse essere di stimolo per vivificare similmente anche la Villa Comunale napoletana?
«La bellezza salverà il mondo» è stato notoriamente scritto. Sarebbe già magnifico potesse impreziosire quei luoghi meravigliosi esaltandone il richiamo turistico, ma, soprattutto, deliziando raffinatamente l’animo di tante persone.









   
 



 
01-07-2019 - La Canzonetta
01-06-2019 - I musicisti hanno fantasia?
01-05-2019 - Musica d’arte e musica di consumo
01-04-2019 - Il rilancio di una regione sulle note di una canzone
01-03-2019 - Al Museo di Capodimonte la musica ai bambini
01-02-2019 - La canzone napoletana irriducibile documento sociale
01-01-2019 - Orchestre sul lungomare di Castellammare di Stabia?
01-12-2018 - L’arte di essere artisti
01-11-2018 - L’esperienza all’estero di un musicista italiano. Chiacchierata con Lello Petrarca
01-10-2018 - Cento anni fa nasceva Henryk Szeryng
01-09-2018 - Eduardo di Capua in un libro
01-08-2018 - A Napoli nuovi cimeli musicali in mostra
01-07-2018 - Nasce il Festival della Musica popolare del Sud Italia
01-06-2018 - Ricordo di Miriam Longo
01-05-2018 - Ventiquattro mani per due pianoforti

Privacy e Cookies